MANIFESTAZIONE PRO VACCINI

MANIFESTAZIONE ONLINE DELLA CANDIDATA DANIELA SBROLLINI E DELLE FORZE CHE CORRONO CON LEI PER LA PRESIDENZA DELLA REGIONE, ITALIA VIVA, CIVICA PER IL VENETO, PSI E PRI.

PRO VACCINI DOMENICA MANIFESTAZIONE ONLINE DELLA CANDIDATA DANIELA SBROLLINI E DELLE FORZE CHE CORRONO CON LEI PER LA PRESIDENZA DELLA REGIONE, ITALIA VIVA, CIVICA PER IL VENETO, PSI E PRI.

UNA CONTRO MANIFESTAZIONE PER LA SALUTE DEI VENETI CONTRO CHI NEGA LA SCIENZA E IL COVID.

 

“Per la salute dei veneti domenica 6 settembre daremo vita ad una nostra manifestazione per i vaccini e contro chi imita gli arancioni, proprio nel giorno in cui nella nostra regione c’è chi si appella alla libertà estrema e grida ad un complotto”

A lanciare l’evento è la candidata alla Presidenza della Regione Veneto Daniela Sbrollini per Italia Viva, Civica per il Veneto, Psi e Pri, che già in altre occasioni si era espressa pro vaccini, sia quello anticovid sia quello antinfluenzale, proponendo addirittura nel suo programma il vaccino anti coronavirus obbligatorio per tutti e vista l’emergenza sanitaria anche il vaccino per l’influenza.


“La salute dei veneti è una condizione senza se e senza ma - continua la Sbrollini - che fa parte del nostro progetto e programma elettorale per affrontare i prossimi mesi e anni in Regione. Per questo abbiamo deciso con la nostra lista di organizzare una manifestazione diversa dal solito, on line, a sostegno delle nostre proposte decise e chiare, a differenza di molte altre che tentennano e lasciano l’elettore senza una risposta e un’indicazione precisa.

Come ben scritto nel programma elettorale, che sto portando in giro per il Veneto in questi giorni assieme ai candidati delle diverse provincie, subito dal 22 settembre porteremo la proposta di vaccini antinfluenzali e tamponi per docenti e personale non docente, visto che la scuola può rappresentare un luogo di contagio soprattutto per gli insegnanti più anziani, quelli che oggi stanno chiedendo l’esonero dal lavoro per paura del virus. E, ancora lanciamo l’obbligatorietà per tutti del vaccino anti covid, appena sarà disponibile. E’ una questione di salute pubblica, siamo stati chiusi in casa per mesi e se arriva il vaccino lasciamo libertà di scelta? Non scherziamo.”


La manifestazione, che sarà visibile e partecipabile online sulla pagina facebook della Sbrollini https://www.facebook.com/danielasbrollini in orario che sarà presto comunicato verrà fatta domenica proprio come segnale contro l'assurda e irresponsabile manifestazione nazionale che ci sarà a Padova, organizzata dai no Vax, che oggi si ritrovano sotto il cappello del movimento 3v, che propongono addirittura un candidato alla presidenza della regione.

“Una manifestazione che mi fa venire alla mente quella degli arancioni di Piazza Duomo a Milano, in piena fase 1 della pandemia, che negava il contagio e la pericolosità del virus mentre morivano migliaia di persone. Siamo di nuovo lì. Per questo noi non possiamo stare fermi. E domenica siamo gli unici a dare un segnale davvero chiaro a favore della salute dei veneti. Perchè con la salute non si scherza”